Paesaggi pastorali studio etnoarcheologico sul pastoralismo in Sardegna di Antoon Cornelis Mientjes libro Cuec editore 2008 978-88-8467-478-4 - EdizionidiSardegna Libreria online

 CERCA
Vai ai contenuti

Menu principale:

Paesaggi pastorali studio etnoarcheologico sul pastoralismo in Sardegna di Antoon Cornelis Mientjes libro Cuec editore 2008 978-88-8467-478-4

PAESAGGI PASTORALI studio etnoarcheologico sul pastoralismo in Sardegna
di Antoon Cornelis Mientjes; Cuec editore;

€ 40,00          


Disponibilità: non disponibile in magazzino, da reperire > Tempi di reperimento: normalmente reperito in 5 giorni lavorativi

Paesaggi Pastorali, di Antoon Cornelis Mientjes, docente di Archeologie en Prehistorie presso la Faculteit der Letteren Vrije Universiteit Amsterdam, è un inedito e modernissimo studio etnoarcheologico sul pastoralismo in Sardegna, nato nell´ambito dei progetti di studio delle società rurali portati avanti negli atenei dei Paesi Bassi. Il concetto guida del lavoro è quello dell´archeologia dei paesaggi nel mediterraneo (e in Sardegna) e il modo di vivere dei pastori visti con l´ausilio di strumenti metodologici innovativi. Il libro dalla veste editoriale elegante e raffinata è arricchito da numerose illustrazioni, in b/n e colori, mappe, disegni, tavole illustrative. Il pastoralismo come tipo di economia rurale non è stato spesso oggetto di ricerche archeologiche. È infatti opinione corrente che la cultura materiale di società pastorali è difficilmente riconoscibile archeologicamente. In questo libro si sostiene come sia stata la scarsa conoscenza delle caratteristiche materiali e sociali di questo tipo di economia a causare l´insufficiente attenzione tributata dagli archeologi al fenomeno del pastoralismo nell´antichità. A dimostrazione di ciò viene presentato uno studio etnoarcheologico del paese sardo di Fonni e del suo territorio, nelle montagne della Barbagia, con particolare attenzione al carattere transumante della sua economia pastorale. Il materiale archeologico preso in esame, che data ai secoli diciannovesimo e ventesimo, viene analizzato come elemento del paesaggio e messo in relazione con dati storici ed etnografici. Lo studio si concentra sull´interazione degli sviluppi socioeconomici e politici in ambito locale, nazionale e internazionale cercando alla luce di essi una spiegazione delle caratteristiche materiali del paesaggio e dei suoi mutamenti.


pagine 264 con illustrazioni - genere: Libri sull'Archeologia in Sardegna - anno: 2008 - Isbn: 978-88-8467-478-4

FEEDBACKS DEI NOSTRI CLIENTI PER QUESTO PRODOTTO:

 

nessun feedbacks rilasciato

> Leggi tutti gli ultimi Feedbacks

Ti consigliamo anche questi prodotti :

Archeologia del territorio in Sardegna la Gallura

F. Pinna; Scuola Sarda editore; rilegato; 2008

€ 50,00 Aggiungi

Archeologia urbana a Cagliari

A.L. Sanna AA.VV. Scuola Sarda editore; rilegato; 2006

€ 80,00 Aggiungi

Architettura dell'arcano il megalitismo atlantideo

D. Scintu; PTM editore; 2012

€ 25,00 Aggiungi

Bau su matutzu Serdiana segni del potere

M. Manunza; Scuola Sarda editore; rilegato; 2010

€ 30,00 Aggiungi

Cuccuru cresia arta indagini archeologiche Soleminis

M. Manunza; Grafica parteolla editore; 2005

€ 30,00 Aggiungi

Funtana Coberta tempio nuragico a Ballao nel Gerrei

M. Manunza; Scuola Sarda editore; 2008

€ 30,00 Aggiungi


 
Marchi di accettazione PayPal
Torna ai contenuti | Torna al menu